Le basi del trading online

Hai mai desiderato occupare una posizione economica di rilievo eliminando il “problema denaro” dalla tua vita? Beh, sicuramente ognuno di noi ci ha pensato almeno una volta, il fatto è che molto spesso sembra semplicemente un desiderio irrealizzabile, uno di quelli da tenere nel cassetto. Forse però il vero problema è solo il fatto che hai smesso di pensare in grande. Hai smesso di credere che vi siano vie sconosciute da sperimentare, le quali possono nascondere diverse sorprese gradite e magari inaspettate: stiamo parlando ovviamente del trading online, una scorciatoia verso il successo economico per milioni di persone, che devi proprio provare anche tu.

In questo elaborato abbiamo un unico obiettivo, quello di introdurti alle basi del trading online. Vogliamo illustrarti questa splendida attività nelle sue componenti minime per renderti chiaro il fatto che la via del guadagno con il trading online non ti è preclusa, anzi, le porte sono già spalancate anche per te, ed anche se pensi di essere negato per questo tipo di investimenti. Da quando il trading è sbarcato online numerose persone hanno ricevuto una risposta innovativa e redditizia alle proprie problematiche economiche ed occupazionali. Fare trading online non è un modo per gettare via i soldi o per essere truffati, al contrario, si tratta senza dubbio del modo migliore per fare soldi online.

>>> NON PERDERE IL VIDEO-CORSO <<<

Le basi del trading online: analizzare per guadagnare a dismisura

Punto primo e imprescindibile: se hai intenzione di cominciare questa attività devi tenere presente una cosa, ovvero fare trading online non è un gioco. La cosa che devi fare sin dal primo momento è vedere questa attività come una vera e propria professione, ed in effetti lo è sotto tutti i punti di vista. Certo si tratta di una occupazione professionale, ma inizialmente puoi affiancarla tranquillamente al tuo attuale lavoro mentre in futuro, secondo noi, non ci penserai due volte a fare in modo che il trading online diventi la tua professione principale ed esclusiva, semplicemente perchè è difficile trovare paragoni in termini di redditività, con qualsiasi altro lavoro.

Ma cerchiamo ora di andare subito al sodo. Nel sottotitolo abbiamo detto “analizzare per guadagnare a dismisura”. Questo è un principio assolutamente vero nel trading online, infatti un buon trader deve essere anche un buon analista, necessariamente. Ma non pensare che si tra tti di analisi matematiche complicatissime, al contrario, ciò che bisogna analizzare non sono altro che grafici di prezzo e notizie che giungono numerose dal mondo dei mercati finanziari e dalle banche e nazioni che sono attori importantissimi del mercato.

Introduciamo ora il concetto di analisi nel trading online in maniera più approfondita. Nel trading online esistono essenzialmente 2 tipi di analisi:

  1. Tecnica
  2. Fondamentale

Analisi tecnica

Gli analisti chiamano “analisi tecnica” quello studio che mira a prevedere le future tendenza dei vari mercati finanziari. Questa definizione è di per se molto affascinante perchè è esattamente così, l’analisi tecnica è un metodo per prefigurare l’andamento dei prezzi, conoscere in anticipo questi andamenti per te significa guadagnare. Ovviamente i guadagni non vengono in maniera automatica, ma sapere che si ha a disposizione uno strumento che permetta di fare sempre con estrema precisione il punto della situazione, dandoti indizi su come si muoverà il prezzo di un bene, è un fatto molto intrigante che sa riempire i traders di aspettative… e di denaro.

Tutti i traders che operano ogni giorno, lo fanno in base alle indicazioni dell’analisi tecnica. Il mercato va analizzato in base a modelli matematici e statistici che si riflettono visivamente sul tuo grafico di prezzo. Non vi sono complicati calcoli da fare, non vi sono nozioni eccessivamente difficili da far proprie, tutto ciò che bisogna fare è imparare a leggere i segnali di vendita e di acquisto che si presentano nell’ambito della rappresentazione grafica dei prezzi sul mercato.

I grafici sono in tempo reale e riflettono il comportamento passato del prezzo del bene sul mercato. Fortunatamente i mercati sono ciclici e perciò prevedibili. La ragione dietro questo principio è il fatto che siamo sempre noi uomini a determinare, tramite le leggi della domanda e dell’offerta quale sia il valore di un titolo: e noi ragioniamo sempre allo stesso modo. Di qui è nata la possibilità di utilizzare degli “indicatori tecnici” in grado di leggere il passato del mercato per capire in quali fasi ci si trovi e prefigurare poi il futuro dei prezzi.

Esistono numerosi indicatori tecnici ognuno dei quali è uno strumento essenziale ed anche piuttosto semplice da usare. Ma non preoccuparti perchè non sarà mai necessario utilizzarli tutti insieme, a te basta conoscerne 1 o 2 e già puoi mettere in atto lucrative strategie di trading!

Analisi fondamentale

Per rendere il trading online ancora più efficace e redditizio puoi fare come gli altri traders professionisti che usano oltre all’analisi tecnica, quella fondamentale. Con l’ausilio dell’analisi fondamentale i traders, cercano di far emergere il cosiddetto valore sostanziale del bene, e cioè il suo valore intrinseco. Si tratta di un’operazione realizzabile per qualsiasi asset, per le azioni, come anche pre le coppie valutarie e le materie prime. L’analisi fondamentale si presta, in breve, a qualunque categoria di beni su cui è possibile investire con le opzioni binarie.

L’analisi fondamentale è importante perchè ti permette di capire quali sono tutti quei fattori che vanno ad influenzare il prezzo di un bene sul quale stai per investire. Vi sono infatti correlazioni tra molti sottostanti (beni scambiabili) che li rendono infuenzabili a vicenda. Difficilmente, ad esempio, il prezzo del grano può influenzare quello dell’oro, eppure siamo certi che hai ben presente quanto possa essere collegato il prezzo del petrolio all’andamento del dollaro americano. E quando il dollaro americano varia di prezzo influenza a sua volta qualsiasi coppia valutaria in cui è coinvolto sul mercato Forex (valutario).

L’analisi fondamentale è utilizzata da molti i trader per gli investimenti a lungo e a breve termine. Questa forma di analisi può essere considerato la più affidabile, a differenza dell’analisi tecnica, in quanto quest’ultima non si basa sull’interpretazione di un modello (grafico di prezzo), ma riflette semplicemente la realtà del mercato. Questo è sicurmente un vantaggio, ma i due tipi di analisi vanno comunque accostate per massimizzare le probabilità di successo negli investimenti.

Le basi del trading online: le tendenze

Altro concetto fondamentale per iniziare a fare trading online è quello di tendenza. Nel gergo del trading le tendenze sono dette trend, ed è bene che tu inizia prendere familiarità con questo termine perchè se inizia a fare trading online questo è una delle nozioni più basilari da assimilare, un termine che rappresenta in pratica l’essenza del trading.

Una tendenza nel campo dei mercati finanziari rappresenta rappresenta un andamento prolungato di un bene, in crescita o in calo sui mercati. Le tendenze sono importantissime perchè su di esse si basa la possibilità di fare profitti dalle attività di scambio, la possibilità stessa di speculare sui mercati, che è il tuo obiettivo primario. Un mercato può trovarsi in 3 tendenze o fasi principali ecco quali sono:

Tendenza rialzista: in inglese si una anche l’espressione “bull market”. Un mercato in tendenza rialzista si ha quando il prezzo di un bene subisce un aumento per un periodo prolungato di tempo. Questo è dovuto al fatto che la forza principlae sul mercato in questo momento è rappresentata dai compratori. Ciò significa che c’è tanta richiesta del bene sul mercato, è per questo che il prezzo può viaggiare tanto liberamente verso l’alto.

minimi tendenza rialzista

Tendenza ribassista: in inglese viene usata l’espressione “bear market”. Un mercato in tendenza ribassista si ha quando il prezzo di un bene subisce un ribasso prolungato nel tempo. In questo caso la forza dominante sul mercato spinge il prezzo all’ingiù. Sono i venditori che stanno avendo la meglio ed in generale è possibile notare che c’è fin troppa offerta del bene, quindi i prezzi tendono automaticamente a calare.

massimi tendenza ribassista

Fase laterale: se un mercato non assume alcuna direzione precisa, viene detto in fase laterale. La fase laterale denota per l’esattezza un mercato privo di direzionalità dove non viene a formarsi alcuna tendenza. Le fasi laterali possono venire a formarsi anche nel corso di un trend rialzista o ribassista e, a meno che tu non sia molto esperto, è fortemente sconsigliato cercare di investire durante una fase laterale del mercato perchè si tratta del momento di maggiore imprevedibilità.

Fase laterale strategia opzionibinarie

Le basi del trading online: conclusioni 

Abbiamo cercato di parlarti degli elementi principali alla base del trading online, ma non abbiamo fatto altro che aprire solo una finestra su un mondo veramente vasto ed interessante. Ma non devi sentirti scoraggiato, investire online oggi è un’opportunità alla portata di tutti, anche se non hai grandi conoscenze. Tutto quello che ti serve si trova già online e puoi impiegare poco tempo per iniziare subito ad investire e fare i primi profitti.

Noi ti consigliamo magari di iniziare a fare pratica dapprima con denaro virtuale sulle piattaforme che ti consentono di farlo. Fare pratica è fondamentale prima di rischiare il tuo denaro reale. Ricorda soprattutto di non avere paura di sbagliare, anzi è davvero molto importante che ti accada perchè in questo modo puoi fare esperienza, imparando moltissimo dagli errori che hai fatto. Adotta una valida strategia di trading basata sull’analisi fondamentale e sulle indicazioni dell’analisi tecnica, in questo modo hai sempre a disposizione una guida valida ed efficace per portare a casa i tuoi guadagni.

>>> Clicca qui Per ricevere l’attestato “trader emergente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

©Opzionibinarie.org 2011/2017 - Guida e corso completo sulle opzioni binarie. E' un progetto di Sofia Belletti