Come investire utilizzando l’analisi fondamentale

Per investire con successo nel trading bisogna essere dei buoni analisti. Nel trading online esistono 2 grandi “famiglie di analisi”: l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale. Ambedue gli approcci analitici sono molto importanti per operare sui mercati finanziari, oggi però concentriamo la nostra attenzione sull’analisi fondamentale il cui utilizzo è imprescindibile soprattutto quando si parla di investimenti di lungo termine.

Se al solo sentire la parola “analisi” tendi a fuggire via spaventato, cerca invece di tranquillizzarti, perchè si tratta di un aspetto molto meno difficoltoso di quello che potresti pensare. Fin troppi traders alle prime armi, spinti dall’avidità e dalla brama di guadagno, una volta fatto il loro primo deposito sui broker, si gettano nella mischia subito pensando che basti cliccare qualche pulsante casualmente per iniziare a guadagnare subito, ma si tratta di un atteggiamento assolutamente errato. Non non vogliamo che tu commetta questo tipo di ingenuità e siamo qui per cercare di indirizzarti verso l’atteggiamento più corretto e vvincente nel campo del trading.

>>> NON PERDERE IL VIDEO-CORSO <<<

Fare trading online può essere molto semplice, ma solo previa acquisizione delle giuste strategie e delle basilari capacità di analisi dei mercati. Se devi recarti in una battaglia medievale, meglio farlo con una armatura pesante ed uno spadone a 2 mani, piuttosto che “come mamma ti ha fatto”, cercando di fare fuori i nemici armati di tutto punto a mani nude! Questo concetto è valido sui mercati finanziari, per dominarli e fare i guadagni che hai sempre desiderato devi essere attrezzato: diventare un buon analista ti fornisce tutto ciò di cui hai bisogno. L’analisi fondamentale ti insegna a conoscere l’universo in cui ti muovi investendo e ti consente di agire con razionalità rispetto alle oscillazioni dei prezzi, di breve, medio e lungo periodo.

BROKER CONSIGLIATI PER INVESTIRE IN OPZIONI BINARIE E CFD/FOREX

300Deposito minimo: €10
Conto demo IQ Option
✅ Formazione + Opzioni classiche + Cfds/Forex + Opzioni digitali + Tornei° + VIP
Payout: 91%*
Regolatore: CySEC
Recensione IQ Option
Opinioni IQ Option
ISCRIVITI ORASito ufficiale


*Percentuale di ritorno in caso di previsione corretta. °Soggetti a Termini e condizioni.


Deposito minimo: €50
Conto demo BDSwiss
✅Cfds/Forex + Formazione + VIP + Copytrading + Segnali trading
Payout: 85%*
Regolatore: CySEC
Recensione BDSwiss
Opinioni BDSwiss
ISCRIVITI ORASito ufficiale
Deposito minimo: €100
Conto demo 24option
✅ Formazione + Segnali + Metatrader 4 + Trading CFD/Forex
Spread: Bassi
Regolatore: CySEC
Recensione 24option
Opinioni 24option
ISCRIVITI ORASito ufficiale

Come investire utilizzando l’analisi fondamentale?

 Diamo subito una definizione precisa di analisi fondamentale che ti faccia capire il suo scopo. L’analisi fondamentale è quella disciplina per mezzo della quale è possibile intervenire sui mercati finanziari e sugli strumenti finanziari partendo in prima istanza dall’analisi delle condizioni delle aziende, in seconda battuta analizzando il contesto macro economico all’interno del quale gli strumenti finanziari stessi si muovono. L’analisi fondamentale studia le modalità di reazione di un bene o di un titolo in base ad un certo evento economico.

L’analisi fondamentale quindi, oltre a fornire tutti i dati e le previsioni circa l’andamento di una azienda è in grado di portare alla luce le svariate correlazioni tra l’andamento di un asset ed il mondo economico esterno che ne influenza il corso. L’analisi fondamentale ti è estremamente utile per investire per il seplice fatto che ti permette di anticipare i futuri movimenti in base ai dati in possesso e quindi investire, sia con il giusto tempismo sia con le più alte probabilità di successo.

Investire utilizzando l’analisi fondamentale: i mercati e le correlazioni

Dobbiamo ricordare che il mercato funziona come un unico e grande organismo, in generale, i cambiamenti nell’economia possono avere, presto o tardi, un impatto sulla domanda e l’offerta di di beni e titoli, sulle materie prime e su altre attività finanziarie. Il mercato non è soltanto in grado di percepire le variazioni economiche, ma anche gli eventi politici, sociali, e il potenziale impatto del clima sul commercio di valute, materie prime e altre attività finanziarie con pesi diversi.

All’interno dell’analisi fondamentale gli indicatori economici svolgono un ruolo basilare, nel caso in cui non sapessi di cosa si tratta, gli indicatori economici comprendono tutti quei dati fondamentali circa l’andamento di una economia. Gli investitori che si concentrano sugli aspetti macroeconomici per investire nel trading online vengono solitamente detti fondamentalisti. Vediamo quindi quali sono i dati in questione che vengono utilizzati dai fondamentalisti per capire il futuro andamento dei prezzi e quindi investire in maniera vincente. Facciamo un elenco dei dati principali e loro significato:

  • Prodotto interno lordo (PIL): quante volte al telegiornale avrai sentito parlare di PIL? Infinite. Effettivamente si tratta di uno dei dati più importanti per descrivere la crescita di una nazione. Il PIL rappresenta la somma di tutti i beni e servizi prodotti da una nazione nel corso dell’anno, quindi in pratica la ricchezza prodotta da un Paese. I dati del PIL vengono pubblicati economicamente ed oltre ad essere una fotografia sulla situazione attuale rappresentano una stima per la crescita o la recessione in un Paese.
  • Dati sull’occupazione: una nazione cresce o decresce anche in base all’occupazione, che influenza i consumi e la ricchezza in genere. Si tratta di dati che forniscono informazioni sulla forza lavoro di un Paese. Occupazione, disoccupazione, indennizzi, sono tutti numeri che rientrano in questa categoria. Se l’economia di una nazione sta bene allora il PIL sarà in crescita mentre il valore della disoccupazione deve essere molto basso.
  • Inflazione: Il tasso di inflazione è un altro importante indicatore macroeconomico. Tale valore vene misurato attraverso l’Indice dei Prezzi al Consumo e dal deflatore del PIL. L’indice dei prezzi al consumo misura la variazione dei prezzi al dettaglio sui beni e sui servizi in un determinato periodo di tempo. Il deflatore del PIL invece equivale alla misurazione tra il PIL nominale ed il PIL reale. Se il PIL nominale risulta più alto del PIL reale, viene registrato un aumento dei prezzi sul mercato. L’inflazione è correlata al potere d’acquisto di una moneta e influisce sul suo valore di cambio in proporzione alle altre valute. Se l’economia è in sviluppo avviene l’aumento dell’Indice dei prezzi al consumo e i tassi d’interesse hanno un incremento. La valuta acquista di conseguenza un valore maggiore e quindi potere d’acquisto.
  • Bilancia dei pagamenti: la bilancia dei pagamenti riguarda i rapporti tra i vari Paesi, soprattutto in termini di import/export. In pratica si tratta del bilancio tra pagamenti effettuati per la ricezione di beni e servizi e di quelli ricevuti. Se i pagamenti ricevuti sono maggiori di quelli effettuati, la bilancia dei pagamenti è in positivo ed una economia può dirsi forte.
  • Politica fiscale e monetaria: così come i dati in senso stretto, grandissima importanza rivestono le decisioni in materia di politica fiscale e monetaria che intraprende un governo. Le leggi e le riforme di un Paese, quando vanno a toccare la politica fiscale e monetaria influenzeranno senza ombra di dubbio tutti gli altri dati che abbiamo citato in precedenza. I governi cercano di raggiungere un equilibrio tra la bilancia dei pagamenti, l’occupazione, l’inflazione ed il PIL, grazie al loro intervento.

Come investire utilizzando l’analisi fondamentale con successo?

Parliamo innanzitutto del calendario economico. Esso svolge un ruolo chiave per gli investitori fondamentalisti. Tutti gli eventi e gli indicatori economici possono essere anticipati dal calendario economico. Nel calendario economico si descrivono gli eventi e gli indicatori economici pianificati, con la data di pubblicazione e la stima prevista per ciascun indicatore economico con i precedenti risultati.

Così, quando viene divulgato l’indicatore economico interessato, se il risultato pubblicato e proiettato rimane immutato nella sostanza rispetto alle previsioni, probabilmente non si osserva un cambiamento significativo nei mercati. Tuttavia, se i dati economici pubblicati risultano essere molto diversi dalle proiezioni stimate, il mercato probabilmente reagirà con forza. Spesso gli investitori nel trading online si avvalgono di questi disallineamenti economici per ottenere grandi profitto dagli scambi sui più svariati asset.

Devi tuttavia tenere conto del fatto che spesso il mercato rispecchia in anticipo i cambiamenti economici e molto spesso è in grado di prevedere questo tipo di disallineamenti. Ciò consente anche di prevedere l’effetto che avrà l’evento in questione o l’indicatore economico sul mercato.

Tassi di interesse

Inoltre, dal punto di vista macroeconomico come abbiamo notato in precedenza, le decisioni in materia di politica monetaria condotta da parte delle autorità monetarie dei vari stati presentano notevole rilevanza sui mercati. Il tipo d’interesse o i tassi di interesse fissati dalle banche centrali  tendono a incidere pesantemente sul mercato valutario, ma anche quello azionario.

In genere, quando una banca centrale aumenta i tassi di interesse, la moneta di tale Stato viene rivalutata. Allo stesso modo, quando una banca centrale stabilisce dei tassi di interesse più bassi, la valuta associata a tale stato si svaluta. Ecco da cosa deriva ad esempio l’importanza della politica monetaria nel mercato del forex. Gli investitori fondamentalisti devono tenere sotto controllo con grande attenzione sia gli atti che le note pubblicati dalle autorità monetarie, nonché i discorsi e le conferenze stampa tenute da governatori e presidenti delle banche centrali, in quanto possono influenzare la futura politica monetaria.

Notizie da monitorare

  • eventi delle banche centrali e degli stessi governi
  • eventi delle organizzazioni internazionali
  • decisioni di grandi imprese
  • decisioni delle agenzie di rating
  • decisioni delle personalità locali con incarichi di responsabilità

Conclusioni

In breve, l’analisi fondamentale o macroeconomica si concentra sulla causa e studia le variabili economiche, le condizioni sociali e politiche in materia di investimenti e la domanda di strumenti finanziari. Come abbiamo detto in precedenza l’analisi fondamentale esamina, descrive e interpreta gli indicatori macroeconomici e le principali decisioni in materia di politica monetaria. Una particolare attenzione viene pertanto assegnata al contesto economico generale, alla situazione politica e monetaria e alle aspettative future di sviluppo globale. Tutto questo permette ai fondamentalisti di essere sempre un passo davanti al mercato ed investire in maniera vincente nella stragrande maggioranza dei casi, soprattutto sul lungo termine. Di seguito la tabella con i migliori consigli su dove investire con le opzioni:

BROKER CONSIGLIATI PER INVESTIRE IN OPZIONI BINARIE E CFD/FOREX

300Deposito minimo: €10
Conto demo IQ Option
✅ Formazione + Opzioni classiche + Cfds/Forex + Opzioni digitali + Tornei° + VIP
Payout: 91%*
Regolatore: CySEC
Recensione IQ Option
Opinioni IQ Option
ISCRIVITI ORASito ufficiale


*Percentuale di ritorno in caso di previsione corretta. °Soggetti a Termini e condizioni.


Deposito minimo: €50
Conto demo BDSwiss
✅Cfds/Forex + Formazione + VIP + Copytrading + Segnali trading
Payout: 85%*
Regolatore: CySEC
Recensione BDSwiss
Opinioni BDSwiss
ISCRIVITI ORASito ufficiale
Deposito minimo: €100
Conto demo 24option
✅ Formazione + Segnali + Metatrader 4 + Trading CFD/Forex
Spread: Bassi
Regolatore: CySEC
Recensione 24option
Opinioni 24option
ISCRIVITI ORASito ufficiale

>>> Segui la sesta lezione 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

©Opzionibinarie.org 2011/2017 - Guida e corso completo sulle opzioni binarie. E' un progetto di Sofia Belletti